Massimo e Alessandro

PRODOTTI IN PROMO!

Carne macinata: la 1° delle carni che non può mancare

carne macinata-ricette di carne-ricetta carne alla pizzaiola-carne alla genovese- piatti di carne veloci ed economici

Condividi con i tuoi amici!

Una delle carni che non può mancare è la Carne Macinata!

Indice

Carne Macinata: Un Viaggio Tra Ricette e Tradizioni Italiane

La carne macinata, nota anche come tritato o macinato di carne, è un ingrediente versatile e amato in cucina.

Da polpette a ragù, da hamburger a piatti più elaborati, la carne macinata offre infinite possibilità.

In questo articolo, esploreremo alcune ricette tradizionali italiane che mettono in risalto questo ingrediente, con un focus sulle ricette di carnecarne alla pizzaiolacarne alla genovese e piatti di carne veloci ed economici.

carne macinata-ricette di carne-ricetta carne alla pizzaiola-carne alla genovese- piatti di carne veloci ed economici

Carne Macinata alla Pizzaiola

La carne macinata alla pizzaiola è una variante creativa della classica pizza. Immagina una base di carne al posto del panificato, condita con pomodoro, salame e scamorza affumicata. Ecco come prepararla:

  • Ingredienti:

    • 400 g di carne macinata di bovino
    • 1/2 cipolla
    • Olio extravergine d’oliva
    • 400 g di pomodoro pelato
    • Sale
    • Parmigiano grattugiato
    • Pangrattato
    • 6 fette di salame
    • 1 scamorza affumicata
  • Procedura:

    1. Rosola la cipolla in un tegamino con olio d’oliva.
    2. Aggiungi il pomodoro pelato e fai insaporire.
    3. Condisci con sale e, se desideri, una punta di zucchero per bilanciare l’acidità del pomodoro.
    4. Prepara l’impasto di carne macinata con parmigiano, pangrattato e sale.
    5. Disponi uno strato omogeneo di carne condita in una pirofila.
    6. Aggiungi le fette di salame e il sugo di pomodoro cotto.
    7. Copri con la scamorza affumicata a fette.
    8. Cuoci in friggitrice ad aria a 150°C per 25 minuti.
    9. Lascia riposare prima di servire.

Carne alla Pizzaiola Tradizionale

La carne alla pizzaiola è un piatto classico italiano. Ecco la ricetta:

  • Ingredienti:

    • 4 fettine di carne (manzo o vitello)
    • 400 g di pomodori pelati (preferibilmente freschi)
    • 2 spicchi d’aglio, tritati
    • 1 cipolla, affettata sottilmente
    • 1 cucchiaino di origano secco
    • Peperoncino rosso (opzionale)
    • Olio d’oliva extra vergine
    • Sale e pepe
  • Procedura:

    1. Rosola le fettine di carne in padella con olio d’oliva.
    2. Aggiungi aglio, cipolla e origano.
    3. Versa i pomodori pelati e cuoci fino a che la salsa si addensa.
    4. Aggiusta di sale e pepe.
    5. Servi con un tocco di peperoncino se desideri2.
carne macinata-ricette di carne-ricetta carne alla pizzaiola-carne alla genovese- piatti di carne veloci ed economici

Altri Piatti con Carne Macinata

Oltre alle ricette sopra menzionate, la carne macinata si presta a molte altre preparazioni. Ecco alcune idee:

  • Hamburger di Carne: Prepara gustosi hamburger con carne macinata, formaggio e verdure.
  • Polpette al Sugo: Le polpette di carne macinata in salsa di pomodoro sono un classico intramontabile.
  • Carne alla Genovese: Questo piatto tipico della cucina napoletana combina carne macinata, cipolla e sugo di pomodoro.
  • Carne Macinata in Padella: Sauté di carne macinata con verdure e spezie per un pasto veloce ed economico.

Tagli di Carne per il Macinato: Scopri le Opzioni Deliziose

Quando si tratta di preparare un delizioso macinato di carne, la scelta del taglio giusto è fondamentale. Ogni taglio di carne ha le sue caratteristiche uniche in termini di sapore, tenerezza e proporzione di grasso.

Ecco alcuni dei tagli più comuni per il macinato:

  1. Manzo:
    • Fesone di Spalla: Questo taglio, situato tra il sottospalla e l’articolazione scapolo-omerale, è perfetto per il macinato. È economico e offre una carne saporita.
    • Pancia: La pancia, nota anche come falda o spuntatura di lombo, è versatile e utilizzata per ragù, polpette e hamburger.
    • Collo: Il collo è un’ottima scelta per il macinato grazie al suo equilibrio tra carne e grasso.
  1. Pollo:
    • Petto: Il petto di pollo è magro e delicato. Unendo il petto e la coscia, si ottiene un macinato più umido e gustoso.
    • Coscia: La coscia di pollo è un’altra opzione leggera per il macinato.
  1. Maiale:
    • Coscia: La coscia di maiale offre un buon equilibrio tra carne e grasso, rendendo il macinato succoso e saporito.
    • Muscolo della Spalla: Questo taglio è ideale per polpette di maiale, salsicce o sughi a base di macinato.

Ricorda sempre di selezionare carne fresca di alta qualità per ottenere il miglior risultato finale. Buon appetito! 

Come Verificare la Freschezza della Carne Macinata: 4 Modi Semplici

La carne macinata, spesso utilizzata per preparare hamburger e ragù, può deteriorarsi rapidamente. Ecco quattro modi per capire se la tua carne macinata è ancora fresca:

Esamina il Colore:

  • La carne fresca di manzo macinata dovrebbe essere di un bel colore rosso brillante.
  • Questo colore è dovuto alla mioglobina, una proteina che interagisce con l’ossigeno. Se l’interno della carne è di colore marrone grigiastro, non è un segno di deterioramento, ma semplicemente perché non è stato a contatto con l’ossigeno.
  •  Tuttavia, se la parte esterna diventa marrone o grigia, è un segno che la carne sta iniziando a deteriorarsi
  • Muffe o colori strani sulla carne cotta sono un chiaro segnale di avaria
  1. Senti la Consistenza:

    • La carne macinata fresca dovrebbe essere piuttosto soda e sbriciolarsi quando premuta. Se ti sembra appiccicosa o viscosa, sia cotta che cruda, è probabile che sia avariata. In tal caso, sbarazzatene subito
    • Ricorda sempre di lavare bene le mani dopo aver maneggiato carne cruda per evitare la diffusione di batteri1.
  1. Fidati del Tuo Naso:

    • Annusa la carne attentamente. La carne fresca di manzo macinata ha un odore delicato, mentre quella avariata emana un odore forte e sgradevole. Questo cambiamento di aroma è dovuto alla crescita di batteri come Lactobacillus spp. e Pseudomonas spp. che possono anche alterare il sapore della carne. Quando la carne è avariata, consumarla è rischioso. 
  1. Controlla la Data di Scadenza:

    • Anche se la carne sembra fresca, sempre considera la data di scadenza. La macinatura della carne aumenta la superficie esposta e può deteriorarsi più rapidamente rispetto a tagli di carne più grandi come la bistecca. Pertanto, butta sempre via la carne macinata avariata per evitare rischi per la salute.

Spero che queste indicazioni ti aiutino a selezionare sempre la carne macinata più fresca!

Conservare la Carne Macinata in Frigorifero: Suggerimenti Utili

La carne macinata, un ingrediente versatile e amato in cucina, richiede attenzione nella conservazione per garantirne la freschezza e la sicurezza alimentare. Ecco come conservare correttamente la carne macinata in frigorifero:

  1. Temperatura Adeguata:

    • La carne macinata va conservata in frigorifero a una temperatura inferiore ai 4°C. Assicurati che il tuo frigorifero sia impostato correttamente per mantenere questa temperatura.
  2. Contenitore Ermetico o Avvolgimento:

    • Trasferisci la carne macinata in un contenitore ermetico o avvolgila saldamente con pellicola trasparente o cellophane. Questo aiuta a prevenire la contaminazione e a mantenere la carne fresca.
  3. Consumala Entro 1-2 Giorni:

    • È consigliabile consumare la carne macinata entro 1-2 giorni dalla data di acquisto. In questo modo, garantisci la freschezza e riduci il rischio di proliferazione batterica.
  4. Verifica la Freschezza:

    • Esamina la carne per assicurarti che abbia un colore rosso brillante. Se noti cambiamenti di colore o un odore sgradevole, scartala.

Ricorda sempre di seguire le pratiche di sicurezza alimentare e di utilizzare carne fresca di alta qualità.

Carne alla Genovese: Un Ragù Napoletano con un Gusto Dolce e Saporito

La carne alla Genovese è una specialità della cucina napoletana, anche se il nome potrebbe trarre in inganno.

Questo ragù in bianco è preparato con tantissime cipolle, che durante la lunga cottura si trasformano in una deliziosa purea, molto saporita e con una spiccata nota dolce.

È un piatto sostanzioso e versatile, ideale per condire la pasta o gustarlo come secondo piatto.

Ecco la ricetta tradizionale:

Ingredienti (per 4 persone):

  • 600 g di carne di manzo (girello, magatello, lacerto)
  • 1,5 kg di cipolle dorate
  • 75 g di sedano
  • 75 g di carote
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 foglia di alloro
  • 150 g di vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale fino

Procedura:

  1. Mondate le cipolle e affettatele sottilmente.
  2. Sbucciate e tritate finemente le carote.
  3. Tritate anche il sedano e tenete da parte il ciuffo.
  4. Legate il ciuffo di sedano insieme a quello di prezzemolo e alla foglia di alloro con dello spago da cucina per ottenere un mazzetto odoroso.
  5. Ripulite la carne da eventuali grassi in eccesso e tagliatela in pezzi.
  6. In una pentola abbastanza capiente, versate abbondante olio e aggiungete le cipolle, il sedano e la carota.
  7. Lasciate insaporire a fuoco dolce per qualche minuto, poi unite la carne.
  8. Aggiungete il mazzetto odoroso e un pizzico di sale, mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto.
  9. Abbassate la fiamma, coprite con il coperchio e cuocete per circa 3 ore. Non è necessario aggiungere acqua o brodo, poiché le cipolle rilasceranno il liquido necessario affinché il fondo non si asciughi.
  10. Controllate di tanto in tanto e mescolate per assicurarvi che il sugo non si attacchi alla pentola.
  11. La carne alla Genovese è pronta quando le cipolle si sono trasformate in una crema densa e saporita.

Servite la carne alla Genovese con pasta fresca, come gli ziti, e una spolverata di parmigiano grattugiato

carne macinata-ricette di carne-ricetta carne alla pizzaiola-carne alla genovese- piatti di carne veloci ed economici

Ecco due ricette di piatti di carne veloci ed economici:

  1. Spezzatino di Tacchino:
    • Ingredienti:

      • 500 g di petto di tacchino a bocconcini
      • 2 patate medie, tagliate a cubetti
      • 1 tazza di pisellini freschi o surgelati
      • 1 cipolla, tritata
      • 2 cucchiai di olio d’oliva
      • Sale e pepe q.b.
      • Brodo vegetale o acqua
    • Procedura:

      1. In una pentola, scaldare l’olio d’oliva e soffriggere la cipolla fino a doratura.
      2. Aggiungere i bocconcini di tacchino e rosolarli.
      3. Aggiungere le patate e i pisellini.
      4. Coprire con brodo vegetale o acqua, salare e pepare.
      5. Cuocere a fuoco medio-basso per circa 30 minuti o finché le patate sono tenere.
      6. Servire caldo.
  1. Pollo alla Cacciatora:
    • Ingredienti:

      • 4 cosce di pollo
      • 1 cipolla, tritata
      • 2 spicchi d’aglio, tritati
      • 1 peperoncino rosso (opzionale)
      • 400 g di pomodori pelati
      • 1 bicchiere di vino rosso
      • 2 cucchiai di olio d’oliva
      • Sale, pepe e rosmarino q.b.
    • Procedura:

      1. In una padella, scaldare l’olio d’oliva e rosolare il pollo fino a doratura.
      2. Aggiungere la cipolla, l’aglio e il peperoncino (se usato).
      3. Versare il vino rosso e lasciar evaporare.
      4. Aggiungere i pomodori pelati, il sale, il pepe e il rosmarino.
      5. Coprire e cuocere a fuoco medio-basso per circa 30-40 minuti.
      6. Servire con contorno di verdure o pane.

Carne Macinata in Padella: Semplice, Gustosa e Veloce

La carne macinata in padella è un piatto versatile e veloce da preparare. Può essere gustata così o accompagnata da verdure cotte o crude. Ecco una ricetta base:

Ingredienti (per 4 persone):

  • 500 g di carne trita di vitello
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • Vino bianco (facoltativo)
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale e pepe

Procedura:

  1. Tritate la carota, la cipolla e il sedano.
  2. Versate le verdure tritate in una padella con poca acqua e accendete il fuoco.
  3. Quando le verdure saranno tenere, aggiungete la carne macinata.
  4. Sfumate con del vino bianco (se lo usate) e proseguite la cottura, muovendo ogni tanto fino a quando la carne non si sarà cotta del tutto.
  5. Aggiungete il sale, l’olio e il pepe.
  6. Servite subito caldo.

Hamburger di Carne Fatti in Casa: Gustosi e Semplici

Gli hamburger di carne fatti in casa sono molto più gustosi e genuini rispetto a quelli confezionati. Ecco una ricetta base per preparare degli hamburger deliziosi:

Ingredienti (per 2 hamburger classici):

  • 360 g di carne bovina macinata fresca
  • Sale fino e pepe nero q.b.

Procedura:

  1. Dividete il macinato in due ciotole da 180 g ciascuna.
  2. Aggiungete sale e pepe a piacere alla prima ciotola e amalgamate con le mani.
  3. Posizionate un coppapasta del diametro di 11 cm su un quadrato di carta forno.
  4. Prelevate una porzione di carne da 180 g e schiacciatela all’interno del coppapasta.
  5. Aiutatevi con un batticarne per ottenere uno spessore uniforme, poi rimuovete il coppapasta.
  6. Fate la stessa cosa con la restante porzione di impasto per realizzare 2 hamburger.

Ora i vostri hamburger di carne fatti in casa sono pronti per essere cotti! Potete cuocerli in padella o sulla griglia, servirli con pane, insalata, formaggio e le vostre salse preferite. Buon appetito! 🍔👍 

https://it.trustpilot.com/review/anticamacelleriaitaliana.it

Polpette al Sugo: Morbide e Saporite

Le polpette al sugo sono una delle ricette più classiche, tanto amate da tutti, ma specialmente dai più piccoli. In questa versione, la carne macinata e la salsiccia si mescolano per donare un sapore unico, mentre pane e formaggio rendono le polpette morbide e gustose. Ecco come prepararle:

Ingredienti (per 24 polpette):

  • 220 g di carne macinata di manzo
  • 165 g di salsiccia
  • 30 g di pane raffermo (mollica)
  • 25 g di Parmigiano Reggiano DOP grattugiato
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 pizzico di origano secco
  • 1 pizzico di noce moscata grattugiata
  • Sale e pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva

Procedura:

  1. Tritate la mollica di pane e mettetela in una ciotola.
  2. Incidete delicatamente le salsicce nel senso della lunghezza e rimuovete il budello.
  3. Schiacciate la carne della salsiccia con una forchetta o un coltello.
  4. In una ciotola capiente, mescolate la salsiccia, la carne macinata, l’origano, la noce moscata, il prezzemolo e il Parmigiano grattugiato.
  5. Aggiungete l’uovo e amalgamate bene tutti gli ingredienti.
  6. Prelevate piccole porzioni di impasto e formate le polpette con le mani.
  7. In una padella, scaldare l’olio d’oliva e rosolare le polpette fino a doratura su tutti i lati.
  8. Aggiungete la passata di pomodoro e un po’ d’acqua.
  9. Coprite e cuocete a fuoco medio-basso per circa 20 minuti, finché le polpette sono cotte e il sugo si è addensato.

Servite le polpette al sugo con del buon pane casereccio per fare la scarpetta finale. 

Hamburger in Panino: Gustoso e Soddisfacente

L’hamburger in panino è un classico intramontabile, amato da grandi e piccini. Ecco alcune informazioni su questo delizioso piatto:

  • Panino da Hamburger: Il panino per hamburger, noto come burger bun, è soffice e tondo, spesso ricoperto di semi di sesamo. È la base perfetta per l’hamburger e si trova comunemente nei fast food e nei ristoranti. Puoi anche preparare i panini per hamburger in casa per un tocco ancora più genuino.

  • Hamburger di Carne: L’hamburger è composto da carne macinata di manzo o altre varianti (come pollo o verdure). Puoi preparare gli hamburger fatti in casa o acquistarli già pronti. La carne viene condita con sale, pepe e altri aromi a piacere.

  • Composizione: L’hamburger viene cotto sulla griglia o in padella fino a raggiungere la giusta cottura. Viene poi inserito nel panino, insieme a formaggio, insalata, pomodoro, cipolla e altre salse a scelta. Il risultato è un piatto succulento e soddisfacente.

  • Varianti: Oltre all’hamburger classico, esistono molte varianti, come l’hamburger vegetariano (preparato con legumi o verdure), l’hamburger di pollo e l’hamburger di pesce. Ognuno ha il suo gusto unico.

Spinacine di Pollo e Spinaci: Un Secondo Semplice e Gustoso con carne macinata di pollo

Le spinacine di pollo e spinaci sono un piatto facile da preparare e molto gustoso. Si tratta di una variante delle classiche cotolette, ma con l’aggiunta di spinaci per un tocco di sapore e colore. Ecco come realizzarle:

Ingredienti (per 4 spinacine):

  • 300 g di petto di pollo
  • 250 g di spinaci cotti
  • 4 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 2 uova
  • Pangrattato q.b.
  • Farina q.b.
  • Olio d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.

Procedura:

  1. Tritate il petto di pollo (potete acquistare il macinato di pollo già pronto o tritarlo voi stessi nel tritatutto).
  2. In una ciotola, mescolate il pollo tritato con gli spinaci cotti e ben strizzati, il sale e il formaggio grattugiato.
  3. Formate quattro porzioni di impasto.
  4. Preparate l’occorrente per la panatura: sbattete le uova con il sale e preparate un piatto con della farina e un altro con pangrattato, formaggio grattugiato e sale.
  5. Passate ciascuna delle quattro porzioni di composto di pollo e spinaci nella farina, schiacciandole leggermente.
  6. Poi immergetele nell’uovo e infine nel pangrattato.
  7. Mettete le spinacine in una teglia, aggiungete un po’ d’olio in superficie e cuocetele in forno a 180°C per 25 minuti.

Le spinacine di pollo e spinaci possono essere preparate in anticipo e poi cotte poco prima di portarle in tavola. Sono perfette per pranzo o cena e piacciono a grandi e piccini. Servitele con un’insalata verde o delle patate al forno o fritte, e magari aggiungete qualche salsina come maionese o ketchup. 

 

Seguici anche sui social:

 

https://www.instagram.com/anticamacelleriaitaliana/

https://www.facebook.com/anticamacelleriaitaliana