Massimo e Alessandro

PRODOTTI IN PROMO!

Carne di pollo: la n 1 delle carni bianche

carne di pollo-picanha carne-kobe carne-secondo di carne-tomahawk carne-

Condividi con i tuoi amici!

La n 1 delle carni bianche è la carne di pollo

Indice

La Carne di Pollo: Un Viaggio nel Mondo delle Carni e dei Sapori

La carne di pollo è un alimento versatile e amato in tutto il mondo.

Da piatti tradizionali a cucine gourmet, il pollo è una fonte proteica apprezzata per la sua leggerezza e versatilità.

In questo articolo, esploreremo la carne di pollo e i suoi tagli più prelibati, con un focus speciale su alcune varietà di carne bovina che spesso si affiancano al pollo nelle tavole di tutto il mondo.

La Carne di Pollo: Nutriente e Gustosa

La carne di  pollo è una fonte eccellente di proteine magre, vitamine e minerali essenziali.

La sua carne è ricca di vitamina B6, che supporta il sistema immunitario e il metabolismo.

Inoltre, il pollo è una fonte di niacina, che contribuisce alla salute della pelle e del sistema nervoso.

La carne di pollo è anche una buona fonte di selenio, un potente antiossidante.

https://pin.it/1f9GrpvhU

carne di pollo-picanha carne-kobe carne-secondo di carne-tomahawk carne-

Tagli di Carne di Pollo

  1. Petto di Pollo: Il petto di pollo è il taglio più magro e versatile. È ideale per grigliate, insalate e piatti leggeri. La sua carne è delicata e si presta bene a diverse preparazioni.

  2. Cosce di Pollo: Le cosce di pollo sono più saporite e ricche di grasso rispetto al petto. Sono perfette per stufati, arrosti e piatti in cui si desidera una carne più succosa.

  3. Ali di Pollo: Le ali di pollo sono amate per il loro sapore intenso e croccantezza. Sono ideali per spuntini, feste e barbecue.

Le Carne Bovine che Accompagnano il Pollo

  1. Picanha: La picanha carne è un taglio bovino molto apprezzato in Brasile.

  2. Proviene dalla parte superiore del lombo e ha un sapore ricco e succoso. Perfetta per grigliate e barbecue.

  3. Kobe: Il manzo di Kobe è leggendario per la sua marmorizzazione e tenerezza. Originario del Giappone, questo manzo è nutrito con cura e ha un sapore inconfondibile. Ideale per bistecche alla griglia.

  4. Secondo di Carne: Questo termine generico si riferisce a vari tagli di carne bovina, come il filetto, la costata e la controfiletto. Ogni secondo di carne ha caratteristiche uniche e si presta a diverse preparazioni.

  5. Tomahawk: La Tomahawk è una costata di manzo con un osso lungo almeno 20 cm. Il suo aspetto ricorda un’ascia da guerra, da cui il nome. Questo taglio è amato dai grill master ed è perfetto per impressionare gli ospiti durante una grigliata. La sua carne è succosa e ricca di sapore.

 

La carne di pollo e le sue controparti bovine offrono una vasta gamma di sapori e possibilità culinarie.

Sperimentate con questi tagli e scoprite nuove ricette per deliziare il palato dei vostri commensali.

Ricordate sempre di cucinare con passione e di apprezzare ogni morso!

Benefici per la salute della carne di pollo

La carne di pollo offre numerosi benefici per la salute. Ecco alcuni dei principali:

  1. Proteine Magre: Il pollo è una fonte eccellente di proteine magre. Le proteine sono fondamentali per la crescita, la riparazione dei tessuti e il corretto funzionamento del corpo.

  2. Basso Contenuto di Grassi: Rispetto ad altre carni, il pollo ha un contenuto di grassi più basso. Questo lo rende una scelta ideale per coloro che cercano di mantenere un’alimentazione equilibrata.

  3. Vitamine e Minerali: La carne di pollo è ricca di vitamine del gruppo B, come la vitamina B6 (che supporta il sistema immunitario e il metabolismo) e la niacina (importante per la salute della pelle e del sistema nervoso). Contiene anche selenio, un potente antiossidante.

  4. Salute del Cuore: Il pollo è una buona fonte di proteine senza i grassi saturi presenti in alcune carni rosse. Consumare pollo può contribuire a mantenere la salute del cuore.

  5. Controllo del Peso: Grazie al suo basso contenuto di grassi, il pollo è spesso raccomandato nelle diete per il controllo del peso.

  6. Sapore e Versatilità: Il pollo si presta a molte preparazioni culinarie diverse. Può essere grigliato, arrosto, cotto al forno o utilizzato in zuppe e insalate.

Ricordate sempre di cucinare il pollo in modo sicuro, evitando la contaminazione da batteri come la salmonella. Assicuratevi di cuocere completamente la carne per garantire la sicurezza alimentare. Buon appetito! 

Come cucinare il petto di pollo in modo gustoso

Il petto di pollo è un ingrediente versatile e sano, ma spesso può risultare noioso se non cucinato con creatività. Ecco alcune ricette gustose per preparare il petto di pollo in modo delizioso:

  1. Petto di Pollo alla Puttanesca: Un piatto rustico e veloce da preparare. Cuocete il petto di pollo in padella con polpa di pomodoro, olive, capperi, alici e prezzemolo. La salsa alla puttanesca gli conferirà un sapore intenso.

  2. Petto di Pollo Sabbioso con Patate al Forno: Una ricetta facile e croccante. Il petto di pollo viene cotto al forno con una crosticina sabbiosa, accompagnato da patate. È un piatto economico e apprezzato da tutta la famiglia.

  3. Bocconcini di Pollo in Padella con Salsina alle Verdure: Un secondo piatto veloce e gustoso. Rosolate i bocconcini di pollo in padella con zucchine, carote e cipollotti. La salsina alle verdure renderà il piatto ancora più speciale.

  4. Tagliata di Petto di Pollo al Limone: Una preparazione veloce e leggera. Cuocete le fettine di petto di pollo in padella con olio extravergine d’oliva, succo di limone, rosmarino e pepe. Ottima sia calda che fredda.

  5. Petto di Pollo al Forno con Erbe e Pancetta: Farcite il petto di pollo con erbe aromatiche e pancetta, quindi cuocetelo al forno. La farcitura lo renderà saporito senza farlo asciugare.

  6. Fettine di Pollo con Salvia e Rosmarino: Un piatto semplice ma profumato. Cuocete le fettine di pollo in padella con salvia e rosmarino. Ideali con contorni di verdure o patate al forno.

Spero che queste ricette vi ispirino a sperimentare con il petto di pollo e a creare piatti deliziosi! Buon appetito!

carne di pollo-picanha carne-kobe carne-secondo di carne-tomahawk carne-

Origini della Carne di Tomahawk

La carne di Tomahawk è un taglio di manzo che ha conquistato il palato degli appassionati di carne in tutto il mondo.

Scopriamo le sue origini e le caratteristiche che la rendono così prelibata.

  1. Origine Australiana: La Tomahawk Steak ha le sue radici in Australia.

  2. Viene ricavata da manzi ottenuti dall’incrocio di razze pregiatissime come il Black Angus e il Wagyu.

  3. Questi bovini sono allevati allo stato brado e si nutrono esclusivamente di erba. Tuttavia, negli ultimi 2-3 mesi prima della macellazione, assumono una dieta a base di grano e mais di altissima qualità.

  4. Qualità della Carne: La Tomahawk Steak è originariamente ottenuta da manzi di Black Angus e Wagyu.

  5. Queste razze, tipicamente adibite all’allevamento di bovini da carne, condividono due caratteristiche fondamentali: il metodo di allevamento e l’alimentazione.

  6. Gli animali vengono allevati allo stato brado nelle grandi pianure australiane, dove si nutrono di foraggi di alta qualità.

  7. Prima della macellazione, durante un periodo di finissaggio di 60-90 giorni, vengono alimentati con grano e mais.

  8. Questo approccio consente uno sviluppo armonico della massa muscolare e un aumento della massa grassa intramuscolare. 

  9. La carne risulta composta da fibre muscolari compatte ma sottili, intervallate da venature di grasso omogeneamente distribuite, che conferiscono un sapore eccezionale al prodotto stesso.

  10. Diffusione Globale: Dopo aver conquistato gli Stati Uniti, la Tomahawk Steak ha fatto breccia anche in Europa.

  11. Le razze europee migliori per questo taglio prelibato sono le razze da carne irlandesi e polacche. 

  12. Produttori di fiducia in Polonia seguono rigidi disciplinari e metodologie di allevamento comprovate, garantendo sia il benessere degli animali che l’elevata qualità della carne

Caratteristiche della Bistecca di Tomahawk

La bistecca di Tomahawk è caratterizzata da:

  • Osso Intero: La presenza dell’intero osso della costola del bovino conferisce un aspetto scenico e un sapore unico.
  • Dimensioni Imponenti: I tagli di Tomahawk possono variare dagli 800 g fino quasi 2 kg, con uno spessore che va dai 3 ai 6 cm.
  • Parte Anteriore della Lombata: Si ricava dalla parte anteriore della lombata del manzo, tra la prima e la quinta vertebra dorsale dell’animale, simile alla parte da cui si ricavano le costate.

In breve, la Tomahawk Steak è molto più di un semplice effetto scenico. È una prelibatezza che combina qualità della carne, sapore irresistibile e dimensioni imponenti. Buon appetito!

carne di pollo-picanha carne-kobe carne-secondo di carne-tomahawk carne-

Ricette della carne di tomahawk

Ecco alcune ricette deliziose per preparare la carne di Tomahawk:

  1. Tomahawk alla Brace con Carciofi e Puntarelle:

    • Ingredienti:
      • 1 bistecca di Tomahawk
      • Carciofi freschi
      • Puntarelle
      • Olio d’oliva
      • Sale e pepe
    • Procedimento:
      1. Lasciate la carne a temperatura ambiente per almeno 2 ore.
      2. Creare due zone di calore sulla griglia: una più calda e una meno rovente.
      3. Cuocete la carne nella parte meno calda per circa 10 minuti, girandola ogni 3 minuti.
      4. Controllate la temperatura al cuore: la carne sarà alla cottura media quando raggiunge i 55°C.
      5. Avvolgete la carne nell’alluminio e lasciatela riposare per 10 minuti.
      6. Aggiungete altra carbonella rovente e finite la carne nella parte più calda della griglia per ottenere la reazione di Maillard.
      7. Servite la Tomahawk con carciofi e puntarelle grigliate.
  2. Tomahawk Marinata con Vino Rosso e Spezie:

    • Ingredienti:
      • 1 bistecca di Tomahawk
      • Alloro
      • Bacche di ginepro
      • Chiodi di garofano
      • Vino rosso
      • Scorza grattugiata di un’arancia
    • Procedimento:
      1. Marinare la carne con gli ingredienti sopra elencati.
      2. Cuocere la Tomahawk alla griglia fino a raggiungere la temperatura desiderata.
  3. Tomahawk Semplice con Sale e Pepe:

    • Ingredienti:
      • 1 bistecca di Tomahawk
      • Sale e pepe nero
    • Procedimento:
      1. Dividere la carne dall’osso e tagliarla a fettine di circa 1 cm di spessore, perpendicolarmente all’osso.
      2. Condire con fiocchi di sale e pepe nero.
      3. Servire la bistecca Tomahawk con l’osso per un effetto scenico.
  4. Tomahawk alla Puttanesca:

    • Ingredienti:
      • 1 bistecca di Tomahawk
      • Salsa alla puttanesca (pomodoro, olive, capperi, alici, prezzemolo)
    • Procedimento:
      1. Cuocere la carne alla griglia per 6 minuti per lato.
      2. Servire con la salsa alla puttanesca.

Scegliete la ricetta che più vi ispira e godetevi questa prelibatezza di carne!

Verdure da abbinare alla carne di tomahawk

La carne di Tomahawk è un taglio di manzo che si presta magnificamente a diverse combinazioni di contorni. Ecco alcune opzioni deliziose per abbinare la Tomahawk:

  1. Verdure Grigliate:

    • Questo è l’abbinamento più classico e versatile. Grigliate verdure come zucchine, peperoni, melanzane e asparagi. Conditele con olio d’oliva, sale e pepe. Il contrasto tra la carne succosa e le verdure croccanti è irresistibile.
  2. Patate al Forno:

    • Le patate al forno sono un contorno sostanzioso e delizioso. Tagliatele a spicchi, conditele con rosmarino, aglio, sale e pepe, e cuocetele fino a doratura. Servitele accanto alla Tomahawk per un piatto completo.
  3. Insalata Fresca:

    • Un’insalata leggera e rinfrescante è un ottimo contrasto alla carne. Mescolate lattuga, pomodori, cetrioli, cipolla rossa e olive. Condite con olio d’oliva, aceto balsamico, sale e pepe.
  4. Carciofi e Puntarelle alla Griglia:

    • I carciofi e le puntarelle sono verdure tipiche della primavera. Grigliatele e servitele accanto alla Tomahawk per un tocco di freschezza e amarezza.
  5. Funghi Trifolati:

    • I funghi trifolati sono un contorno ricco e saporito. Sauté funghi porcini o champignon con aglio, prezzemolo e pepe nero. Possono accompagnare perfettamente la carne.
  6. Asparagi al Burro e Parmigiano:

    • Gli asparagi sono un contorno elegante. Cuoceteli al vapore o grigliateli, quindi conditeli con burro fuso e scaglie di parmigiano.

Scegliete i contorni che più vi piacciono e godetevi la vostra Tomahawk!

carne di pollo-picanha carne-kobe carne-secondo di carne-tomahawk carne-

Vino da gustare con la carne di tomahawk

La  Tomahawk  carne è un taglio di manzo che richiede un vino adeguato per esaltare il suo sapore succulento e ricco.

Ecco alcune opzioni di vino da abbinare alla Tomahawk carne:

  1. Cabernet Sauvignon:
    • Il Cabernet Sauvignon è un vino rosso alcolico con tannini vivaci. Questi tannini puliranno la bocca e si sposano perfettamente con la succulenza della carne di Tomahawk. Cerca un buon Cabernet Sauvignon, magari proveniente dall’Australia o da altre regioni rinomate.
  1. Syrah/Shiraz:
    • La Syrah (conosciuta anche come Shiraz) è un’altra ottima scelta. Questo vino rosso è robusto, speziato e pieno di sapore. La sua complessità si abbina bene alla carne di Tomahawk.
  1. Barolo:
    • Il Barolo, un vino italiano prodotto in Piemonte, è fatto con uve Nebbiolo. È un vino strutturato, con profumi di frutta rossa e spezie. La sua eleganza e robustezza si sposano bene con la carne di Tomahawk.
  1. Malbec:
    • Il Malbec è originario dell’Argentina ed è noto per i suoi toni fruttati e speziati. Questo vino rosso è morbido e piacevole al palato, perfetto per accompagnare una Tomahawk.
  1. Merlot:
    • Il Merlot è un vino rosso morbido e fruttato. La sua dolcezza e rotondità si adattano bene alla carne di Tomahawk.
  1. Chianti Classico:
    • Il Chianti Classico, un vino italiano a base di uve Sangiovese, è un’ottima scelta. Il suo carattere fruttato e leggermente tannico si sposa bene con la carne alla griglia.

Ricorda che la scelta del vino è soggettiva, quindi segui il tuo gusto personale e goditi la tua Tomahawk con il vino che preferisci! 

carne di pollo-picanha carne-kobe carne-secondo di carne-tomahawk carne-

Picanha carne

La picanha carne  è un taglio di carne tipico della cucina brasiliana, noto anche come codone di manzo o punta di sottofesa.

Questo taglio, dalla forma triangolare, si trova nella parte posteriore del manzo, tra lo scamone e la sottofesa.

La sua caratteristica principale è uno spesso strato di grasso sulla parte superiore, che conferisce alla carne una succulenza e un sapore unici.

Ecco alcune informazioni importanti sulla picanha:

  1. Origine e Popolarità:

    • La picanha carne è originaria del Brasile ed è molto apprezzata nella cucina latinoamericana.
    • Non è ancora molto conosciuta in Italia, ma sta guadagnando popolarità grazie alla passione per il barbecue e ai nuovi locali specializzati in carne.
  2. Dove si Trova:

    • La picanha carne  è ricavata dalla parte posteriore della coscia del bovino, tra lo scamone e la sottofesa.
    • Ha una forma triangolare e presenta un abbondante strato di grasso sulla parte superiore.
  3. Cottura Ideale:

    • La picanha carne può essere cucinata in diverse tecniche:
      • Alla spada o spiedo: Le fette di picanha carne  vengono infilate su uno spiedo e cotte sulla brace.
      • In cottura indiretta (pezzo intero): Si cuoce lentamente sulla griglia.
      • In cottura diretta (come una bistecca): Si cuoce come una bistecca tradizionale.
  4. Consigli per la Cottura:

    • Taglia la picanha in fette spesse (circa 3-4 centimetri) e piegale su uno spiedo o spada, lasciando la parte grassa verso l’esterno.
    • Esistono due tecniche principali:
      • Tecnica brasiliana: Si cuoce la spada in verticale, distanziata dalla fiamma, fino a ottenere una bella rosolatura.
      • Tecnica italiana: Si posiziona lo spiedo orizzontalmente sulla griglia e si gira spesso per sciogliere il grasso fino a raggiungere una cottura interna di massimo 54 gradi.
  5. Condimenti:

    • Puoi lasciare la picanha  carne al naturale per apprezzarne il gusto originale.
    • In Brasile, spesso si aggiunge sale grosso e pepe prima della cottura.

La picanha è una carne succulenta e gustosa, ideale per le grigliate. Sperimenta diverse tecniche di cottura e goditi questo taglio prelibato! 

Kobe carne

 Kobe carne , nota anche come manzo di Kobe, è un taglio di manzo giapponese rinomato per la sua qualità e sapore eccezionali.

Ecco alcune informazioni e leggende interessanti su questa prelibatezza:

  1. Origini e Cura Minuziosa:

    • La carne di Kobe proviene dalla prefettura di Hyogo, in Giappone, con la città di Kobe come epicentro.
    • Gli allevatori dedicano una cura maniacale al bestiame di razza Tajima, selezionando geneticamente gli animali per sviluppare una grande quantità di grasso di marezzatura.
    • La leggenda vuole che gli animali siano massaggiati e nutriti con birra, ma in realtà, la cura e l’alimentazione sono attentamente studiate per ottenere la carne marmorizzata di alta qualità.
  2. Selezione Genetica e Struttura Morfologica:

    • La zona rocciosa e con pochi pascoli ha favorito la struttura muscolare dei bovini di razza Tajima.
    • La selezione genetica ha permesso lo sviluppo del grasso intramuscolare, noto come grasso di marezzatura, che rende la  Kobe  carne così pregiata.
  3. Leggenda della Birra:

    • Si dice che i bovini di Kobe siano allevati con birra, ma questa è una leggenda.
    • La cura estrema dedicata a questa carne ha contribuito alla creazione di storie affascinanti, ma non esistono prove concrete di vacche euforiche o ubriache che si aggirano per il Giappone.

In breve, la Kobe  carne è un’esperienza culinaria unica, da gustare con rispetto per la tradizione e la cura degli allevatori giapponesi. 

Seguici anche sui social:

https://www.instagram.com/anticamacelleriaitaliana/

https://www.facebook.com/anticamacelleriaitaliana